Fare vivere più pietre possibili

Takemiya Masaki crede molto nelle regole cinesi. Secondo le regole cinesi lo scopo principale non è vincere grazie al territorio ma grazie al corretto piazzamento del maggior numero di pietre vive sul goban. Questa differenza nella percezione ha un grande effetto sulla “sensazione” che si ha per il gioco. Significa pensare “Quante possibili pietre vive posso piazzare sul goban?”, invece di “Come posso ottenere più territorio del mio avversario?” che conduce ad enfatizzare gli angoli e i lati secondo la modalità di gioco giapponese. Takemiya non sta perciò pensando di fare del territorio quando gioca ma piuttosto di sviluppare o di allargare le sue posizioni. Il risultato è spesso un moyo.

Il ventaglio di Takemiya Masaki


Vi voglio mostrare il regalo più prezioso che ho ricevuto: il ventaglio autografato di Takemiya Masaki, l’ideatore dello Stile Cosmico (Uchu Ryu in giapponese). Pare che, oltre alla sua firma sulla sinistra, ci sia scritto al centro “Nuvole tranquille nel cielo”. Ringrazio pubblicamente il mio amico e maestro Cristiano Garbarini per il dono fatto nella speranza che lo raggiunga al più presto e lo superi magari un giorno :-)